Jeanneau – Manutenzione delle barche a motore

Hai appena acquistato un’imbarcazione a motore nuova Jeanneau che sognavi da tempo o possiedi già una barca… La manutenzione regolare della tua imbarcazione da diporto è essenziale per il suo buon funzionamento e la sua longevità.

Ecco alcuni consigli per una manutenzione efficace della tua barca Jeanneau:

➔ Manutenzione dello scafo

Sulla parte superiore della linea di galleggiamento delle barche, il gelcoat è esposto a diversi fenomeni e lo scafo può ingiallire. Esistono detergenti pronti all’uso appositamente progettati per la nautica da diporto. Si consiglia anche di applicarvi tutti gli anni del polish per una brillantezza duratura.

Si possono trovare tutti i prodotti per le superfici esposte presso i concessionari Jeanneau.

Contattare un concessionario

Per la parte inferiore alla linea di galleggiamento dello scafo, ogni anno è necessaria un’uscita dall’acqua per pulire le alghe e i molluschi con una idropulitrice ad alta pressione.

Dopo questa pulizia è indispensabile applicare l’antivegetativo per proteggere  l’opera viva durante la stagione.

 

⇨ Attenzione, se si vuole effettuare queste operazioni autonomamente è indispensabile eseguirle in una zona di carenaggio appositamente attrezzata per il trattamento dei rifiuti delle imbarcazioni da diporto.  

 

➔ Manutenzione del ponte di coperta

Il ponte di coperta è una parte dell’imbarcazione molto frequentata ed esposta: passaggio dei membri dell’equipaggio, esposizione ai raggi UV e al sale ecc. Occasionalmente possono apparire macchie di ruggine o sporcizia, è pertanto consigliabile, per quanto possibile, risciacquare  sempre il ponte con acqua dolce dopo ogni navigazione per evitare la formazione di macchie e pulirlo regolarmente con un apposito prodotto.

Per le parti in teck o in altri legni, una corretta pulizia richiede la spazzolatura regolare e l’applicazione di un olio nautico per nutrirle e manternerle in buone condizioni nel tempo.

 

➔ Manutenzione dei motori FUORIBORDO

Per quanto riguarda i motori fuoribordo, se la barca è in acqua, si deve controllare visivamente il circuito di raffreddamento attraverso il regolare getto spia di uscita dell’acqua.

Se è a terra, si può risciacquare mediante le cuffie per lavaggio o immergendo il piede del motore in una bacinella.

Una volta spento il motore, si può togliere il cofano motore per verificare che non ci siano perdite (sale, tracce di grasso). Si consiglia anche di verificare il livello dell’olio mediante l’apposita astina.

 

Se il motore ne è dotato, si può risciacquarlo con acqua dolce mediante il kit di lavaggio integrato.

➔ Manutenzione dei motori ENTROBORDO

Nel caso di motori entrobordo, si deve aprire regolarmente il vano motore per verificare che non ci siano tracce di perdite sul fondo, né presenza di tracce di sale sul blocco motore o di macchie di grasso.   

 

Si può anche verificare il livello dell’olio mediante l’apposita astina.

 

Che si tratti di imbarcazioni dotate di motore fuoribordo o entrobordo è molto importante che siano sottoposte ad una revisione da parte di un agente Jeanneau almeno una volta all’anno per navigare nelle migliori condizioni durante tutta la stagione nautica.

➔ Manutenzione dei tessuti

Anche i tessuti di bordo, le tele di bimini, i tendalini e i cuscini sono esposti alle condizioni marine. 

Si consiglia di risciacquarli con acqua dolce dopo ogni navigazione per proteggerli dai raggi UV e dal sale e, per quanto possibile, a fine stagione, di farli asciugare e conservarli in un luogo asciutto per l’inverno per evitare la formazione di macchie di muffa.

È consigliabile inoltre sciacquare l’intelaiatura in acciaio inossidabile dei bimini per evitarne la corrosione.

 

➔ Manutenzione dei gonfiabili e dei parabordi

Si consiglia inoltre di occuparsi della manutenzione del tender e dei parabordi, perché sono in PVC e un’esposizione prolungata senza manutenzione né protezione dai raggi UV, dal sale e dall’umidità può ridurre considerabilmente la loro durata. Come per il ponte di coperta e i tessuti, questi elementi vanno risciacquati con acqua dolce possibilmente dopo ogni uscita.  

Si può anche usare un apposito detergente pronto all’uso per ravvivare la lucentezza e proteggerli dai raggi  UV in particolare.

 

⇨ Importante: per qualsiasi operazione di pulitura, riparazione e manutenzione, bisogna assicurarsi di avere una protezione individuale adeguata (tuta, maschera, guanti…) per l’utilizzo di questo tipo di prodotti.   

 

Il tuo concessionario Jeanneau è a tua diposizione per assisterti nella manutenzione della tua barca a motore:

 

I concessionari Jeanneau sono sempre disponibili per consigliare nella vendita di prodotti specifici per la manutenzione della barca, che si tratti di una riparazione, dell’acquisto di un prodotto tecnico per la pulizia delle superfici, di consigli per il rimessaggio o di una consulenza per la manutenzione della batteria o ancora di servizi per operazioni meccaniche.

 

Trova qui tutta la rete dei concessionari Jeanneau:

Contatta il tuo concessionario Jeanneau

 

 

 

JEANNEAU